Caso Cucchi { 21 images } Created 29 Sep 2014

Otto anni dopo la sua morte in un letto del reparto di medicina protetta dell'ospedale Pertini di Roma (22 ottobre 2009), il procuratore capo Giuseppe Pignatone e il pm Giovanni Musarò chiudono la cosiddetta inchiesta bis (aperta nel novembre del 2014) sui responsabili del suo pestaggio e con l'atto di conclusione indagini contesta a tre dei carabinieri che lo arrestarono nel parco degli acquedotti di Roma - Alessio Di Bernardo, Raffaele D'Alessandro e Francesco Tedesco - il reato di omicidio preterintenzionale.

IL DECESSO
Il 22 ottobre 2009 Stefano Cucchi, geometra di 31anni, muore nel reparto detenuti dell’ospedale Pertini. Era stato arrestato 6 giorni prima per droga.
LE ACCUSE
Sul corpo vengono trovati lividi e fratture. La procura indaga e rinvia a giudizio tre agenti della polizia penitenziaria, tre infermieri e sei medici del Pertini.
IL PROCESSO
Il 5 giugno 2013 vengono condannati cinque medici su sei per omicidio colposo. Assolti gli infermieri e gli agenti di custodia.
L’APPELLO
Il processo d’appello si chiude il 31 ottobre 2014. Il pg aveva chiesto la condanna per tutti gli imputati, ma la corte assolve tutti: anche i medici.
DEATH
On 22 October 2009, Stefano Cucchi, surveyor of 31 years, died nelreparto held Pertini hospital. He was arrested six days earlier on drug charges.
THE CHARGES
On the body are found bruises and fractures. The prosecutor's office investigates and indictments three prison police three
nurses and six doctors Pertini.
The Process
On June 5, 2013 are sentenced five out of six doctors for manslaughter. Acquitted nurses and prison guards.
APPEAL
The appeals process closes October 31, 2014. pg had applied for an order for the defendants, but the court acquits all: even doctors.
View: 25 | All